Cerca

Batullo Edizioni

Mese

marzo 2017

Alessio Serra… chi è?

Alessio Serra nasce a Cagliari nel 1985. Diplomato al liceo classico Siotto Pintor nel 2004. Ha la passione della scrittura fin da piccolo, passione che ha sviluppato attraverso la creazione di storie a fumetti, poesie, romanzi fantasy per ragazzi.
Nel Gennaio 2012 ha pubblicato il primo romanzo fantasy della saga Ombra Requiem “Crystal Season -La Stagione di Cristallo” .
A Marzo dello stesso anno esce il libro di narrativa “La bambina che non sapeva volare”, indicato per piccoli e adulti.
Nel 2013 esce il secondo volume della saga fantasy “Primes Prophecy -La profezia dei primi”.
Nel Maggio 2014 esce il quarto libro intitolato “L’Invisibile Realtà”, testo di narrativa che si ispira, parzialmente, agli scritti e alle vite di persone reali, tra le quali Alessia Guccini.
A Giugno 2016 decide di fondare il marchio Batullo Edizioni e di iniziare a ripubblicare le sue precedenti opere e inaugura il marchio con un nuovo titolo di narrativa “A volte è semplice se piove”.

Recensione “A volte è semplice se piove” a cura di Recensionilampo

 

recensioni lampo.png

recensionilampo“A volte è semplice se piove” è un romanzo ambientato ai nostri giorni, che si presenta, in principio, come una lettura leggera e divertente. Ad avvalorare ulteriormente questa convinzione, è la presenza di un buffo e sfortunato protagonista, dalle vicende sull’orlo del tragicomico.
Quando però ci si addentra all’interno della narrazione, l’autore, pur mantenendo uno stile semplice e lineare, affronta importanti tematiche, alcune sfiorandole appena (come l’omosessualità, la perdita), altre toccandole in profondità ( il rapporto di amicizia tra l’uomo e animali, la precarietà lavorativa, l’amore).
In tre parole (o quasi): leggero, ma non superficiale

La bambina che non sapeva volare

clea per ebook.jpgPer tutti coloro che desideravano far volare la nostra piccola Clea, annunciamo il suo ritorno augurandole di poter volare sempre più in alto. Le abbiamo regalato una nuova copertina realizzata da Bibi (potete trovare le sue creazioni sulla pagina Facebook Scarabbocchiando), abbiamo aggiunto qualche illustrazione interna realizzata da Alice Demaria, un capitolo extra e un commento dell’autore Alessio Serra.

farfalla 200.jpg

La piccola Clea vive in un villaggio e ha un sogno: volare nel cielo. A differenza delle altre bambine lei non ne è capace, ma questo non basta per farla desistere. Volare diventa il suo unico scopo, il suo unico obiettivo. Con la speranza di riuscire in questo, si ritroverà a vivere diverse esperienze che la porteranno a comprendere il mondo che la circonda, la sua stessa interiorità e l’universo di emozioni e sentimenti di cui è fatta la vita.

 

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑